Rasiglia: borgo dei ruscelli

Ruscelli d'acqua limpida tra le case di un piccolo borgo

 

 

Piccola cascata a Rasiglia

 

 

Lo sapevi che Rasiglia è il borgo dei ruscelli? A Rasiglia, una piccola frazione di Foligno, diversi ruscelli scorrono proprio a ridosso delle vecchie abitazioni del piccolo borgo creando uno spettacolo unico che sembra immergere i visitatori all'interno di una fiaba.

Sono sincero, Rasiglia non la conoscevo e non è mai stata tra le tappe delle mie diverse visite in Umbria. Mi è stato consigliato proprio durante l'ultimo mio viaggio nel cuore verde d'Italia ed è stata una sorpresa graditissima. Una tappa non prevista, dove mi sono ritrovato quasi per caso ma che mi ha lasciato senza parole!

Rasiglia sembra uscita da una favola, uno di quei posti descritti dalle parole di uno scrittore o raffigurato nella copertina di un libro per bambini. Ma Rasiglia esiste, è immerso nelle verdi montagne umbre, ed è bella proprio come l'immagineresti leggendo una favola.

 

Ponticello e mulini a Rasiglia

 

Rasiglia è definita "la piccola Venezia dell'Umbria" anche se questa definizione secondo il mio parere non è proprio esatta. Venezia è bellissima ma Rasiglia è un'altra cosa, la frazione di Foligno è attraversata da ruscelli d'acqua sorgiva intervallati da piccole cascate che rendono il rumore dell'acqua che scorre, un suono costante che caratterizza il borgo.

"Miracolo Rasiglia" è un'altra definizione attribuita al borgo dei ruscelli per indicare il fatto che una minuscola frazione montana, attragga centinaia di turisti ogni giorno nonostante il terremoto del 1997 abbia messo a dura prova il territorio rischiando di far cadere nel dimenticatoio questa piccola realtà che conta circa 50 abitanti.

Le istituzioni locali fortunatamente sono riuscite a far fronte all'ascesa costante del numero di visitatori migliorando la viabilità e l'offerta turistica del territorio.

 

Peschiera di Rasiglia

 

La bellezza di Rasiglia nasce dalla sorgente Capovena che sgorga limpida e dirompente tutto l'anno da una grotta situata proprio nella parte alta del borgo. A pochi metri dalla sorgente, l'acqua sorgiva viene diramata all'interno del paese attraverso dei canali artificiali che lambiscono le case.

L'acqua viene direzionata attraverso il borgo per poi confluire all'interno di una vasca conosciuta come "peschiera", una sorta di piscina dall'acqua cristallina dove vien voglia di buttarsi nelle giornate più calde. Questa grande vasca, in un contesto come quello di Rasiglia, è paragonabile alla classica piazza di paese!

Dalla Peschiera, l'acqua continua la sua discesa finendo nel fiume Menotre che scorre proprio alla base del borgo umbro! All'interno del fiume confluiscono anche altre sorgenti come quella di Alzabove e Venarella che si trovano tutte a poca distanza.

Rasiglia è una bellissima meta turistica ma in passato era un'importante centro di lavorazione tessile grazie al notevole apporto idrico che ne permetteva la produzione. Ancora oggi sono presenti diversi mulini e lavatoi dove l'acqua ha un ruolo fondamentale per i lavori che hanno permesso al borgo di prosperare.

 

Ruscelli di Rasiglia

 

A Rasiglia ogni anno nel periodo di Giugno si tiene "Penelope a Rasiglia", un'importante evento in cui si rievocano le attività tessili, fonte principale dell'economia locale nel corso dei secoli.

"Rasiglia paese presepe" è un altro importante evento che si svolge durante il periodo natalizio e vede protagonisti vari personaggi che, in una sorta di presepe vivente, ripropongono i mestieri tipici locali.

Se volete visitare un posto da favola, immerso nella natura e di facile accessibilità, Rasiglia è il posto perfetto. Un piccolo borgo ma con un valore aggiunto regalato dall'acqua cristallina che la attraversa e dal verde delle montagne circostanti, un mix che sono certo, vi farà innamorare!

 

 

 

Sei mai stato a Rasiglia il borgo dei ruscelli? Scrivimi la tua opinione nei commenti.

 

 

Rasiglia cosa vedere:

  • Castello del Moro

Le rovine del castello del Moro è quello che rimane della rocca dei Trinci da dove ammirare il borgo dall'alto

  • Mulino di pietra

Il mulino di pietra è uno dei simboli di come l'acqua sia stata fondamentale per il borgo

  • Antico telaio

L'antico telaio è all'interno di una struttura un tempo adibita a lanificio

 

 

Cosa vedere vicino Rasiglia:

  • Parco dell'Altolina (14,2 Km/8,8 mi)

Nel Parco dell'Altolina è possibile ammirare le cascate del Menotre, le grotte dell'Abbadessa e l'eremo di Santa Maria Giacobbe

  • Foligno (20 Km/12,4 mi)

Foligno è una città con un'interessante centro storico

  • Spello (24 Km/14,9 mi)

Spello è il borgo dei fiori

 

 

Rasiglia dove mangiare:

 

 

Articoli che potrebbero interessarti:

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna