Las Vegas: la città delle luci

 

 

La strip di Las Vegas

 

Le luci di Las Vegas

Lo sapevi che Las Vegas è la città più luminosa del mondo? I numerosi hotel presenti a Las Vegas ed in particolare quelli situati sulla "strip" sono simbolici per la città per la loro bellezza, grandezza ma soprattutto per le luci sfavillanti che producono.

Da uno studio è stato calcolato che per illuminare la città del peccato siano necessari ben 15000 Km di luci neon, e se questo non bastasse a comprendere quanto possa essere luminosa, basti pensare che Las vegas è visibile anche dallo spazio.

Entra nello shop "You Wanna Travel?"

Oltre alle luci che illuminano la città per risaltare l'unicità del posto, non bisogna dimenticare le luci presenti all'interno degli hotel adibiti a casinò infatti, per fare in modo che il turista rimanga per il maggior tempo possibile alle prese con slot e tavoli da gioco, si è ben pensato di rendere i loro interni perennemente illuminati per impedire la percezione del giorno e della notte. 

Questo escamotage, oltre ad incrementare la presenza di giocatori come numero e come tempo trascorso, rende la città di Las Vegas la città più luminosa del mondo anche all'interno delle proprie strutture.

 

Las Vegas dall'alto

 

Fabbisogno energetico di Las Vegas

Il fabbisogno energetico di una città particolare come Las Vegas è stato soddisfatto per anni dalla costruzione della Hoover dam, un'imponente diga appena fuori città che, oltre a fornire acqua, riusciva ad alimentare le luci della metropoli del Nevada.

Negli ultimi anni però, la crescita demografica esponenziale di Las Vegas e la costruzione di hotel sempre più grandi ed illuminati, ha reso indispensabile l'inizio di un percorso lungimirante per l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili per alimentare il fabbisogno energetico della città.

Guarda la collezione "Follow Me"

Questo ambizioso progetto messo in atto dell'amministrazione comunale nel 2008 ha l'intento di rendere Las Vegas entro il 2035 completamente autonoma avvalendosi dell'impiego esclusivo di fonti rinnovabili.

Al momento il percorso è riuscito a rendere Las Vegas la più grande città americana ad alimentare le proprie strutture comunali interamente da fonti rinnovabili grazie alla costruzione di un mega impianto fotovoltaico situato nel vicino deserto del Mojave dove il sole di certo non manca.

 

L'iconico cartello di benvenuto di Las Vegas

 

Las Vegas città del peccato

Las Vegas, definita dagli amministratori locali come la capitale mondiale dell'intrattenimento, è conosciuta come la patria del gioco d'azzardo e di qualsiasi tipo di perdizione un turista possa cercare.

Una reputazione che si è meritatamente guadagnata sin dagli anni '30 quando fu legalizzato il gioco d'azzardo ed iniziò così ad espandersi con la costruzione di tantissimi hotel e casinò, trasformando così una piccola oasi nel deserto del Nevada in una delle principali attrazioni per turisti di tutto il mondo.

Guarda la collezione "Stop Dreaming"

Las Vegas tra i tanti appellativi, ha anche quello di essere la città del peccato (Sin City) e proprio per questo motivo è detentrice di diversi record tra i quali quello di essere la città dove si celebrano il maggior numero di matrimoni negli Stati Uniti, secondi solo ad Istanbul nel mondo.

Mentre in città si celebrano una media di 420 unioni al giorno, in contemporanea un gruppo nutrito di promessi sposi festeggiano i loro addii al celibato o nubilato approfittando della regola non scritta che vige in città la quale prevede che "ciò che succede a Las Vegas rimane a Las Vegas".

 

Gli hotel di Las Vegas

 

Gli hotel di Las Vegas

I famosi hotel presenti a Las Vegas sono spesso riproduzioni di altre iconiche attrazioni mondiali come ad esempio il Venetian dove sembra essere proprio in piazza San Marco a Venezia, o il Luxor che immerge il turista nell'atmosfera dell'antico Egitto.

Altri hotel famosi sono il Bellagio con la sua mega fontana che intrattiene i visitatori con giochi d'acqua spettacolari, o ancora lo Stratosphere che svetta su Las Vegas ragalando uno skyline della città da brivido, il Paris, il Caesars Palace e tanti altri.

Gli hotel della Sin City, oltre al loro aspetto unico, hanno anche dimensioni ragguardevoli infatti, ben 15 hotel di Las Vegas risultano essere tra i 25 hotel più grandi del mondo e questo si aggiunge alla lunga lista dei record della città del Nevada.

La mia impressione su Las Vegas:

 

A Las Vegas ho avuto l'impressione di essere in una città pericolosamente artificiosa dove le luci e l'atmosfera che si respira sulla strip rendono normale tutto quello che sarebbe strano altrove e per questo motivo disinibisce chiunque..

Ah dimenticavo.. ha anche dei difetti!! 

 

Sei mai stato nella città delle luci di Las Vegas? 

Scrivimi nei commenti la tua esperienza o fammi una domanda.

 

 

Cosa vedere a Las Vegas:

  • Fontana del Bellagio

La fontana del Bellagio offre ai turisti uno spettacolo di luci e giochi d'acqua

  • Freemont Street

Freemont Street è da considerarsi come "il centro storico di Las vegas"

  • The Venetian

The Venetian è l'hotel realizzato ispirandosi a Venezia

  • Stratosphere Tower

Lo Stratosphere è l'hotel più alto della Strip da cui si ha una vista a 360° di Las Vegas

 

 

Cosa vedere vicino Las Vegas:

  • Hoover dam (60 Km/37 mi)

The Hoover Dam is one of the most impressive dams in the United States

  • Valle di Fuoco (82 Km/53 mi)

La Valle di Fuoco è un parco statale che offre panorami notevoli

  • Nelson town (72 Km/44,7 mi)

Nelson town è un'interessante città fantasma 

 


 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna